PsychoMuzikal

Home / Portfolio / PsychoMuzikal
PsychoMuzikal

 

PsychoMuzikal
PsychoMuzikal

Commedia musicale piuttosto stracciona con tanto di psicoanalisti barboni, impazienti in paillettes e soubrettes nel cellophane…

In un luogo di emarginazione, fra sacchi di spazzatura e sacchetti di cellophane, uno psicoanalista muto e un paziente Down si confrontano in una serie di sogni. Primo fra tutti, uscire dalle gabbie della vita quotidiana -abile o diversamente abile- attraverso una fantasia cinematografica e musicale. E, come per tanti, uno dei sogni più dorati è il musical. Solo che questa volta a metterlo in scena saranno disabili e barboni, a dimostrare la terapeuticità del sogno e la possibilità di attuarlo anche in condizioni limite.

Succederà così che personaggi storicamente esclusi dai clamori delle scene si improvviseranno, con una grazia insospettata, Fred Astaire e Ginger Rogers, come nelle fantasticherie di tanti, trasformando Dancing in the Dark in un numero punk,  Tea for Two in un inno alla dieta degli emarginati, Over the Rainbow (Over ze Rambo) in una affettuosa presa in giro dei sogni culturisti, Don’t Cry for Me Argentina in una liberazione dai miti mediatici, e Jesus Christ Superstar (Pover Crist Superstar) nella gloria finale dei deboli e dei dimenticati.

Ma soprattutto, succederà che qualcuno in platea sorriderà commosso per questo musical in apparenza straccione ma pian piano sfavillante, qualcun altro troverà incantevoli dei ‘mostri’ di cui forse sul tram aveva paura, qualcun altro ancora troverà un riscatto in teatro che la vita non gli ha dato, imparando che dal cellophane esce come per miracolo un abito da sera, da una supposta disgrazia nasce una grazia inaspettata, e da un cumulo di stracci uno strabiliante spettacolo.

Ideato e diretto da Denis Gaita.

PsychoMuzikal
PsychoMuzikal
This entry was posted in . Bookmark the permalink.