La Norma Traviata

Home / Portfolio / La Norma Traviata
La Norma Traviata

L’eco di questo progetto, che è andato in scena al Teatro dell’Arte di Milano il 7 dicembre 2001, ha avuto una grande risonanza capace di attirare l’interesse e l’entusiasmo del Parlamento Europeo. Abbiamo infatti ottenuto l’Alto Patronato del Parlamento Europeo che ci ha prescelti per siglare l’apertura dell’anno parlamentare 2003 dedicato alla Disabilità, come “evento” inaugurale attraverso la rappresentazione dell’Opera “La Norma Traviata” a Bruxelles, il 4 dicembre del 2002, presso la sede del Parlamento Europeo stesso. Evento che ha permesso di portare un contributo italiano sulla scena europea, allargando il più possibile il processo di sensibilizzazione culturale e di lotta allo stigma del diverso, in una dimensione internazionale.

Le musiche, di Denis Gaita, pur citando temi che provengono da “La Traviata” di Verdi e dalla “Norma” di Bellini, sono totalmente inedite. Nella “Norma Traviata” si immagina che un gruppo di persone (il popolo dei “perbene”) cerchi di allestire in un teatro della Scala diroccato la “Norma” di Bellini nel tentativo di ripristinare la “Tradizione” (la scena prende forma in un futuro post-atomico sconvolto dalle bombe). Ma lì affianco un altro gruppo di sopravvissuti e mutanti (il popolo dei “permale”) sta allestendo una “Traviata” rock, che cercherà di disturbare la rappresentazione della Norma.

I due gruppi finiranno per fondersi e confondersi, musicalmente e fisicamente, facendo così trionfare la possibilità di integrazione dei “diversi” all’insegna di una fusione simbolica di grande impatto emozionale e musicale, in grado di superare anche gli stereotipi che danneggiano un’immagine vitale e attuale dell’opera lirica.

Ideato e diretto da Denis Gaita.

This entry was posted in . Bookmark the permalink.